Allergie e crescita, quanto fa bene il latte di mamma

Un bimbo che mangia fast food annulla gli effetti benefici della poppata ed è a rischio asma. L’allattamento naturale potenzia la salute fisica del piccolo, il sistema immunitario e riduce la probabilità di numerosi disturbi dell’apparato respiratorio, del sistema gastrointestinale e della pelle

di Adele Sarno

Chi mangia male annulla gli effetti benefici dell’allattamento al seno. E, secondo uno studio canadese pubblicato su Clinical and Experimental Allergy, se un bambino mangia hamburger e patatine più di una volta a settimana rischia di andare in contro all’asma. Perché un tipo di alimentazione sbagliata riduce uno dei vantaggi dell’allattamento, ovvero proteggere il bebè dalle malattie respiratorie. Insomma gli studiosi hanno analizzato circa 700 bambini, 250 dei quali con asma e i rimanenti senza. Ne hanno rilevato le abitudini alimentari e la storia personale, per poi arrivare alla conclusione che più aumentava il consumo di hamburger e patatine più cresceva l’asma. Inoltre, i dati raccolti confermavano gli effetti protettivi nei confronti dell’asma derivanti dall’essere stati allattati al seno, anche se questi benefici risultano evidenti solo nei bambini che non mangiano fast food o lo fanno solo occasionalmente.

“L’allattamento naturale – spiega la professoressa Alessandra Graziottin, direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’H. San Raffaele Resnati di Milano – ha un effetto molto positivo sulla salute fisica del bambino, potenziandone il sistema immunitario e riducendo la probabilità di numerosi disturbi dell’apparato respiratorio, del sistema gastrointestinale e della pelle”.

Allergie: l’incidenza e la prevenzione.
L’incidenza di allergia alimentare nei bambini sotto i 3 anni è stata calcolata intorno all’8%, mentre la prevalenza di allergia al latte vaccino nell’età tra 1 e 2 anni risulta essere 2-2,5%, la maggior parte di questi casi (circa l’85%) sembra risolversi entro il terzo anno di età. “L’allattamento materno – aggiunge la Graziottin – stimola il sistema immunitario e restituisce al bambino gli anticorpi necessari. Per questo si può dire che allattare al seno resta la strategia più efficace per prevenire l’insorgenza di allergie alimentari”. Molti studi hanno analizzato hanno messo in relazione l’alimentazione nei primi mesi di vita e la possibilità di sviluppo di allergie alimentari in bambini che avevano in famiglia casi di persone allergiche. Ebbene l’effetto protettivo del latte materno è stato messo in relazione alla scarsa quantità di proteine alimentari che verrebbero trasferite al bambino mentre gli anticorpi presenti nel latte materno avrebbero la capacità di modulare le risposte immunologiche verso eventuali antigeni.

Gli altri effetti benefici dell’allattamento al seno.
“Più tempo si allatta meglio è. Dopo la battaglia a favore del latte artificiale operata dal marketing negli anni Settanta, oggi per fortuna si è di nuovo consapevoli dell’importanza di questo gesto antico, al punto che – anche in Italia – il tempo medio di allattamento è cresciuto. Secondo l’Istat oggi si alimenta il bambino al seno per quasi sette mesi, contro i sei di dieci anni fa. Questo è un elemento molto positivo – spiega la Graziottin – perché significa che le mamme stanno più tempo con i propri figli. L’allattamento al seno, infatti, non solo placa il bisogno di cibo nel modo più naturale, ma costituisce per un bambino la più gratificante delle esperienze a livello sensoriale, emotivo ed affettivo. Il piccolo cresce meglio, acquista sicurezza, dorme meglio e, in generale, ha un bioritmo più regolare”. Insomma il calore del seno, il contatto rassicurante dell’abbraccio, le parole sussurrate con dolcezza, il profumo della pelle della mamma (il primo stimolo sensoriale che il piccolo impara a riconoscere fra mille, ben prima del volto o della voce) inducono una calma profonda e gettano le basi per il miglior sviluppo affettivo, cognitivo ed emotivo del cucciolo d’uomo e del futuro adulto.

(20 febbraio 2009)

http://www.repubblica.it/salute/benessere-donna/gravidanza-e-parto/2009/02/20/news/allergie_e_crescita_quanto_fa_bene_il_latte_di_mamma-5586887/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...