Dal comunicato MAMI

È disponibile la traduzione italiana dell’articolo“ESPGHAN’s 2008 recommendation for early introduction of complementary foods: how good is the evidence?” di Cattaneo et al.
In “Le raccomandazioni ESPGHAN del 2008 sull’introduzione precoce di alimenti complementari: quanto sono valide le evidenze?”Cattaneo e colleghi mettono in discussione le conclusioni dell’ESPGHAN sull’età più idonea per introdurre cibi solidi nella dieta dei lattanti, con un’analisi puntuale e il riferimento multidisciplinare alle molte variabili in gioco: dallo sviluppo neuro-motorio alle evidenze sulle allergie, dall’impatto sui tassi di allattamento esclusivo e i relativi vantaggi per la salute, alla spinosa ma sempre attuale questione dei conflitti d’interesse.

Il documento è scaricabile come materiale supplementare dalla pagina

http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1740-8709.2011.00363.x/suppinfo

Buona lettura!

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...