Archivio | marzo 2013

Sapori diversi: come si sviluppano le preferenze di gusto?

Solo alcune delle nostre preferenze di gusto sono biologicamente preimpostate. Anzi molte sono legate alle diverse esperienze effettuate. La definizione delle nostre preferenze di gusto inizia già nel grembo materno e continua poi per tutto il resto della vita. Sebbene esistano alcuni fattori genetici che causano differenze nella percezione del gusto, spesso delle esperienze simili nella percezione del gusto di diversi tipi di sapori e alimenti causano delle preferenze simili. 

http://www.eufic.org/article/it/salute-e-stile-di-vita/scelta-alimenti/artid/sviluppano-preferenze-gusto/

IN FORMA DOPO IL PARTO

In forma dopo il parto, quale ginnastica fare e quando iniziare?

Con la ginnastica post parto bisogna avere pazienza e non scoraggiarsi se il recupero è lento!!!!

http://kidzone.blogosfere.it/2012/08/in-forma-dopo-il-parto-quale-ginnastica-fare-e-quando-cominciare.html

Vediamo i 6 motivi per cui camminare FA BENE ma non dimenticate una sana alimentazione

http://www.starbene.it/2012/04/20/i-6-motivi-per-cui-camminare-fa-bene

Divezzamento: anche senza omogenizzati si può?

Fintanto che il bambino si nutre del latte di mamma nessun problema, ma quando arriva il momento di introdurre i primi cibi solidi e passare così a un’alimentazione “da grandi” sorgono i primi dubbi e le prime ansie.

Quando è il momento migliore per procedere al divezzamento? Con quali alimenti incominciare? Quali ricette proporre ai bambini che incominciano a nutrirsi come il resto della famiglia?

http://www.bambinonaturale.it/ricette-per-bambini/

foto

Incontri su temi di pronto soccorso pediatrico

Vorremmo segnalare che il consueto incontro mensile del gruppo “il cavolo e la cicogna” di Reggio Emilia riguarderà temi di pronto soccorso pediatrico ed interverrà la dott.ssa Pedori.

L’appuntamento è per giovedì 7 marzo alle 16.15 presso la palestra gestanti dell’Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia.

Per informazioni:

http://www.facebook.com/pages/Il-cavolo-e-la-cicogna/263763353703326?ref=ts&fref=ts

Gli omogenizzati sono indispensabili per i nostri bambini?

Secondo le aziende del baby food, dopo il latte la tappa successiva è obbligatoriamente il vasetto.

Ma è proprio così? I cibi industriali sono indispensabili per alimentare correttamente un bambino?

La risposta è inequivocabilmente “No!”.

 

http://www.bambinonaturale.it/2009/10/gli-omogeneizzati-sono-necessari-per-i-nostri-bambini/

La Croce Bianca con le mamme ed i papà

Ostruzioni delle vie aeree nei neonati e nei bambini. Cosa fare e come comportarsi in attesa dei soccorsi. Lezione teorica e prove pratiche.

Potete lasciare un commento sulla serata scrivendo al seguente indirizzo formazione@crocebianca.re.it

foto3foto4fotofoto

Epidurale: un rimedio per un danno evitabile

“Continua in tutta Europa la campagna a tappeto per la promozione dell’anestesia epidurale in travaglio di parto. Si dichiara che la donna ha “diritto” ad essere liberata dal dolore; si enfatizza come tale pratica sia la soluzione ideale, perché efficace e senza nessunissima controindicazione ed effetto collaterale. Ma non è tutto oro quello che luccica”.

http://www.consapevolmente.org/site/modules/news/article.php?storyid=45